Come prevenire la prostatite?

Una buona parte delle cause della prostatite sono legati allo stile di vita, come un consumo eccessivo di alcol, il fumo e una vita troppo sedentaria. La prevenzione della prostatite può partire da qui, adottando uno stile di vita più sano attraverso una dieta corretta, attività fisica e più attenzione ai rapporti sessuali.

La prostatite è un disturbo della prostata che ha diverse cause e fattori di rischio.1,2 Alcuni di essi, come l'alimentazione ricca di grassi, il consumo di alcol e i rapporti sessuali non protetti, sono atteggiamenti che si possono modificare assumendo uno stile di vita più sano. Per diminuire il rischio di prostatite, si possono seguire alcune semplici regole:

  • effettuare almeno una visita urologica in ognuna delle tre fasi della vita: pubertà, età adulta e terza età;
  • bere abbondante acqua durante il giorno
  • seguire una dieta sana che contenga meno grassi, sale, spezie e più verdure, antiossidanti e vitamine
  • Informare immediatamente il medico se compaiono disturbi come un aumento del bisogno di urinare, bruciore e dolore durante la minzione
  • Rivolgersi al medico se si verificano involontariamente perdite di urina, o se compaiono tracce di sangue nell'urina
  • condurre un'attività sessuale protetta e regolare

Per prevenire l'infiammazione prostatica è consigliabile assumere un'alimentazione corretta, come quella indicata nella dieta mediterranea che prevede il consumo di alimenti ricchi di antiossidanti e vitamine (soprattutto A, C ed E), zinco, selenio e manganese. Le sostanze da evitare o almeno limitare sono quelle che favoriscono gli stati infiammatori, contenuti negli alimenti speziati o piccanti e gli insaccati. Meglio limitare anche gli alcoolici e bere molta acqua, per eliminare attraverso l'urina i liquidi e le tossine presenti.3

Le continue sollecitazioni della zona genitale possono causare infiammazione. La prostatite è un disturbo frequente nelle persone che trascorrono molto tempo alla guida per motivi di lavoro, l'utilizzo di cuscini appositi può aiutare a prevenire l'infiammazione prostatica.

Riferimenti in letteratura
  1. Bartoletti R, Cai T, Mondaini N, el at. Prevalence, incidence estimation, risk factors and characterization of chronic prostatitis/chronic pelvic pain syndrome in urological hospital outpatients in Italy: results of a multicenter case-control observational study. J Urol. 2007 Dec;178(6):2411-5; discussion 2415.
  2. Max A Chernesky, David Patrick. Syndromes associated with sexually transmitted infections. Can J Infect Dis Med Microbiol. 2005 Jan-Feb; 16(1): 13–14.
  3. Tewari R, Rajender S, Natu SM. Diet, obesity, and prostate health: are we missing the link? J Androl. 2012 Sep-Oct;33(5):763-76. Epub 2012 Feb 9.

Il presente materiale non è promozionale di prodotto, non rivendica ne esplicita caratteristiche terapeutiche di farmaci GSK e come tale non ricade nell'ambito di applicazionedel D.Lvo n. 219/06. Le informazioni riportate non sostituiscono il parere del proprio medico di fiducia al quale ci si deve rivolgere.